Chef Vegano Ernesto Rulli

Conosciamo più da vicino uno chef vegan che ha conquistato il web. Si tratta dello chef vegan Ernesto Rulli, il numero uno non solo in cucina, ma anche su internet: i social a lui collegati – blog personale e canale YouTube in testa – raggiungono ogni giorno un numero veramente impressionante di utenti. Segno evidente del fatto che la cucina vegana può incontrare il gusto di tutti, non solo di chi ha voluto abbracciare questa filosofia da adottare anche in cucina.

Ma chi è lo chef Ernesto Rulli? Classe 1984, dopo essersi diplomato all’Istituto alberghiero, comincia fin da giovanissimo la sua esperienza da cuoco. La sua passione per cucina infatti, lo porterà in breve tempo a diventare chef nei migliori ristoranti di lusso all’estero. Emiliano di origine, ha poi deciso di aprire un suo ristorante alle porte di Modena dove, proprio per essere coerente con la sua scelta vegana e salutista, coltiva verdure, frutta e spezie in un orto proprio dietro il ristorante. Raggiunto telefonicamente, ecco cosa ci ha raccontato di sè lo chef Ernesto Rulli:

D.:Chef, perchè ha scelto di proporre una cucina vegana?

R.: Io sono un animalista convinto, fin da bambino. E certi sentimenti profondi non si possono spiegare, semplicemente nascono insieme a te. Quando ero piccolo infatti, mia mamma non riusciva a capire il perchè io rifiutassi la carne, credeva si trattasse di semplici capricci. Ricordo ancora le sue arrabbiature – ride – ! Ma io ho sempre sentito dentro di me una naturale avversione nel voler introdurre nel mio corpo il cadavere di un animale. Forse da questo punto di vista sono stato fortunato più di altri, perchè ancora non sapevo nemmeno cosa significasse essere vegano, eppure lo ero già spontaneamente. Oggi, appena mi è possibile, partecipo attivamente alle lotte a favore dei diritti degli animali, e ne vado molto fiero.

D.: Com’è nata la sua passione per la cucina?

R.: Ho frequentato una scuola – l’Istituto Alberghiero – che per fortuna dà la possibilità ai ragazzi di misurarsi anche in cucina. Io ero il primo della classe, proprio nei corsi che presupponevano lo svolgimento di lezioni in cucina. Subito dopo la scuola poi, le strade mi si sono aperte davanti in modo naturale, così come in maniera del tutto genuina mi sono rivolto fin da subito ad una proposta di cucina vegana. Ecco com’è nato lo chef Ernesto Rulli…

Ringraziamo lo chef Ernesto Rulli per l’intervista, e invitiamo gli utenti a continuare a seguirlo sui suoi canali web. Le sue ricette vegan, possono essere apprezzate veramente da tutti, com’è giusto che sia.

 

Precedente Cucina vegana e diritti degli animali, ne parliamo con lo chef Ernesto Rulli